Errore
  • Errore nel caricamento dei dati del feed

Tutte le categorie


Iscriviti a Alcatraz Channel per rimanere sempre aggiornato!
AddThis Social Bookmark Button


Martedì, 23 Febbraio 2016 11:10

 
Partecipa alla nostra campagna Crowdfunding!
Per contribuire vai su https://www.derev.com/it/laverastoriadelmondo clicca qui.


Tutto quello che a scuola non ti hanno raccontato perchè ai potenti conviene censurare la storia!

Questa la prima parte del Film-Musical che vorremmo realizzare coinvolgendo altri attori e cantanti. Realizzare uno spettacolo teatrale e portarlo in tournée sarebbe proibitivo per i costi, quindi abbiamo pensato di farne un film con colossali scenografie, girando pezzo per pezzo con diversi gruppi.
Lo stesso meccanismo parcellizzato lo useremo anche per realizzare scenografie e costumi. L'idea di questo kolossal nasce dal libro "La vera storia del mondo" scritto da Jacopo Fo.
Il video-promo lo abbiamo realizzato alla Libera Università di Alcatraz insieme alla Bandabardò che, oltre a partecipare alle riprese del video, ha scritto la musica della canzone "I Mammut".

La Vera Storia del Mondo

Generali imbecilli, sacerdoti sadici, invenzioni geniali, orge di massa, divinità criminali, popoli indomabili, guerre inutili, complotti demenziali.

Come fu che scendemmo sugli alberi e arrivammo a ballare il bughi bughi e a fare sesso per telefono.

Tutto quello che a scuola non ti hanno raccontato perchè ai potenti conviene censurare la storia!

Quando scoprii che Gesù era nato nell'anno 4 a.C. mi venne un colpo. Ma questo non è ancora niente. Che rapporto c'è tra il parto dolce, la seconda guerra mondiale e il Valzer? Come fecero i mongoli a sbaragliare gli europei? Perché gli olandesi combattevano sui pattini? A scuola non ti raccontano che la stupidità ha dominato la storia umana fin dai tempi di Achille. Il quale peraltro era gay ma per niente effeminato. Se lo prendevi in giro gli veniva la famosa ira di Achille e ti faceva a pezzi. Dove le mettevano i cinesi le canne di bambù? È vero che una volta usavano preservativi di legno? La storia della battaglia di Legnano è una falsità? Il Carducci era un bugiardo? Dante Alighieri era un fan del giudice Di Pietro? La puttana non è il mestiere più antico del mondo? La guerra non è sempre esistita?

Fate in modo che questo film si realizzi e dopo averlo visto andrete dai vostri professori e li morderete!

Per conoscere tutta la storia del progetto e tutte le soluzioni per sostenerlo visita la pagina http://www.alcatraz.it/index.php/chi-siamo/blog/457-mammuth

Per acquistare il libro "la vera storia del mondo" di Jacopo Fo clicca qui.
AddThis Social Bookmark Button


Venerdì, 13 Novembre 2015 11:56

 

Sbarca in Italia una strana compagnia di saltimbanchi

Parte il progetto “Il Teatro Fa Bene”

Un’esperienza di teatro di informazione sanitaria e comicità

Santa Cristina di Gubbio, 13 luglio 2015

E’ sbarcato in Italia un gruppo di 7 attori mozambicani, destinazione Alcatraz; non il carcere americano ma la Libera Università sulle colline sopra Perugia, una riserva naturale dove vivono attori, scrittori e videomaker invece delle gazzelle e degli ippopotami.

Gli attori mozambicani sono stati selezionati tra oltre 100 per partecipare a un progetto: “Il Teatro Fa Bene” (www.ilteatrofabene.it) che sarà realizzato con il coordinamento di Jacopo Fo e Bruno Patierno e il sostegno organizzativo, ideativo e finanziario di Eni Foundation.

Per 25 giorni, nel corso di 2 diversi stage, un team italiano di attori, videomaker e sceneggiatori collaborerà con gli attori provenienti dal Mozambico fornendo ogni tipo di supporto per preparare al meglio uno spettacolo che, secondo le previsioni, andrà in tournée nei villaggi dell’area di Cabo Delgado, nell’estremo nord del Mozambico, raggiungendo un pubblico di circa 25.000 persone.

Il Teatro Fa Bene” ha l’obiettivo di diffondere una migliore conoscenza sui temi della salute, con particolare riguardo alla maternità e alla cura dei neonati in un’area geografica in cui, assieme a Eni Foundation, opera anche la Ong Medici con l’Africa Cuamm.

Cosa succede quando un Arlecchino bianco incontra un Arlecchino nero? Riusciranno attori mozambicani e italiani a trovare una sintesi tra i teatri Macua e Maconde e il Teatro dell’Arte? Come reagiranno gli spettatori nei villaggi?

Non possiamo aggiungere altro: il finale dello spettacolo è ancora tutto da scrivere. Chi resterà incuriosito dall’intrico della storia potrà seguire passo passo il racconto di quest’avventura sulle pagine di www.ilteatrofabene.it, grazie anche ai diari di Simone Canova e ai video di Iacopo Patierno.

Non perdetevi l’intreccio.


Nella foto: Gli attori mozambicani arrivati in Italia per il progetto Il teatro Fa Bene, alle loro spalle il Laboratorio fattoria dove si svolgerà lo stage.

 

Per informazioni:

Gabriella Canova

075-9229776

3389793657

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

AddThis Social Bookmark Button


Lunedì, 13 Luglio 2015 09:33

 


Monitor EnvirNet per il risparmio energetico - Commercioetico.it
Iscriviti a Cacao il quotidiano delle buone notizie comiche


Ecovillaggio Solare di Alcatraz
Libera Università di Alcatraz, la tua vacanza in Umbria




Più recenti

Nuove vignette

Login

Comitato Nobel Disabili

Nuovo Comitato Il Nobel per i Disabili Onlus
FAI UNA DONAZIONE AL COMITATO
Paypal - Bonifico Bancario - Vaglia Postale

Networketico.it, il più grande database italiano delle associazioni, delle cooperative sociali, ambientali e culturali che operano nel nostro paese
Iscriviti a Networketico.it, il database delle associazioni di solidarietà e del volontariato in Italia

Cacao Il quotidiano delle buone notizie comiche


Gli introvabili di Dario Fo e Franca Rame

Detersivi ecologici Sola con ingredienti a Km zero

Il blog di Jacopo Fo